L’ordine del collare del duemila

Un giorno che il calor fammi sudare

Vo nella Longobarda capitale

E scendo dove voller dedicare

A quei cui Caporetto fu fatale

Sì che famiglia vassi ad allargare

Barbara, scrive libri ed è ospitale

E con Gianluca ci vien da parlare

Della genealogia documentale.

 

Parenti siam! Alfine lo scopersi

I nostri nonni (invero il mio bisnonno)

Eran cugini e noi c’eravam persi

Con le distanze di ‘sto nostro monno.

 

Ma ci siam ritrovati noi cugini

Così lo festeggiam come bambini!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...