Confini

All’esame di ammissione alla Scuola Militare Nunziatella, il buon Silvio Mastrocola, che poi sarebbe stato il mio insegnante di Italiano, mi chiese, per l’argomento geografia, la Nuova Zelanda.

Io non avevo studiato per niente né la Nuova Zelanda, né la geografia in generale, ma con un po’ di immaginazione, esordii:

“la Nuova Zelanda è una nazione che si trova agli antipodi (dal greco ἀντίποδες, antìpodes, composto da ἀντί, anti, “contro” e ποδός, podòs, “piede”, quindi “dalla parte opposta”) rispetto all’Italia.

Ma la particolarità è che, esattamente come l’Italia, ha la forma di uno stivale, rovesciato, allo specchio e diviso a metà. Ma è una coincidenza pazzesca!”

Il professore, quando iniziai a dire capitale e principali attività (è un’isola, ci sarà turismo e pesca, pensai), convinto conoscessi l’argomento, passò alla domanda successiva.

In effetti, come vediamo dalle figure che seguono

le forme sono molto simili!

Ma le dimensioni?

L’Italia ha una superficie di 301.340 km2 mentre la Nuova Zelanda di 268.021 km², quindi in teoria è più piccola.

Ma se togliamo alla superficie totale dell’Italia la Sicilia (25.711 km²) e la Sardegna (24.090 km²) otteniamo 251.539 km2, quindi sono in realtà molto simili anche come dimensioni!

Ma esistono stati nel mondo che hanno somiglianze ancora più pazzesche.

Per esempio, prendiamo due stati molto piccoli, Liechtenstein e Lussemburgo.

Il Liechtenstein ha una superficie di 160 km² e il Lussemburgo di 2.586 km², quindi è 16 volte più grande. Ma la forma?

Beh, proprio uguali uguali non sono.

C’è un altro stato che somiglia a questi due. Barbados è un’isola dei Caraibi orientali e una nazione indipendente del Commonwealth, con una superficie di 431 km2, quindi 3 volte il Liechtenstein e ¼ del Lussemburgo. Ma vediamo la forma.

Beh, non sono proprio sovrapponibili precisamente, ma la somiglianza c’è.

Vediamo altri due stati.

Cosa c’entra l’ex Jugoslavia? Guardate bene.

Le dimensioni non sono proprio simili (Kosovo 10.887 km² e Montenegro 13.812 km², un 20% in più), ma comunque la somiglianza è impressionante.

Ma la più assurda è, come sempre, dall’altra parte del mondo.

Quando gli Stati Uniti stavano nascendo, alcuni stati furono ammessi subito, altri dopo. Alcuni furono fondati dopo e inglobati nella nascente federazione.

Per tre di questi stati i confini furono tracciati seguendo i meridiani e i paralleli, e due di questi sono rettangolari: il Wyoming (253.348 km²) e il Colorado (269.837 km²).

Pazzesco, vero?

9 pensieri riguardo “Confini

  1. Mi hai favorevolmente colpito con questo articolo. Non ho mai pensato a paragorare le forme degli stati alla ricerca di possibili somiglianze; nè sapevo dell’analogia tra Italia e Nuova Zelanda. Complimenti per l’articolo

    Piace a 1 persona

  2. Sono patito di geografia, ed ho una App (un gioco) che faccio quotidianamente, e tra le domande (casuali) vi sono anche quelle di riconoscere uno stato dalla forma.
    Attenzione: NON solo stati nazionali, ma anche stati federali, o isole ad amministrazione speciale!!!
    Difficilissimo, anche perché non sono specificati i confini.
    Ti dirò, non per vanto, ma non sbaglio praticamente mai. Individuo bene le “Isole Juan Fernandez” le “Samoa Americane” le “Nicobare” etc etc… Ogni tanto devo pensarci su tra “Lesotho” ed “Isola di Sant’Elena”, ma tutto sommato me la cavo bene!

    😀

    PS Se si parla di geografia mi esalto

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...