Gli attaccanti della Nazionale

 

Di recente, alcuni tornei internazionali dedicati alle Nazionali di calcio, primo fra tutti il torneo chiamato “UEFA Nations League”, hanno sollevato un polverone, vista la situazione sanitaria legata alla pandemia di Sars-CoV2.

Io tendo a vedere il bicchiere mezzo pieno (nei confronti della Nations League), perchè almeno sono state eliminate tutte quelle amichevoli che non servivano a nulla. Giocando per i tre punti lo spirito è sicuramente migliore.

Certo, in questo periodo avrebbero potuto annullarlo, perchè è un torneo che è appena iniziato (la prima edizione, la scorsa, l’ha vinta il Portogallo di CR7), e quindi non se ne conoscono le reali potenzialità.

Ma la UEFA, vivendo di introiti legati alla trasmissione televisiva delle gare e agli sponsor, deve fare qualcosa per sopravvivere alla crisi causata dalla pandemia.

E l’Italia? E’ ancora imbattuta, ma nelle ultime partite ufficiali ha fatto una fatica immensa a segnare.

Secondo me la nazionale ha un problema attaccanti, ma non ce l’ha da poco.

Gli ultimi attaccanti “veri” sono stati quelli della generazione che ha vinto il titolo Mondiale nel 2006.

Uso un po’ di numeri per spiegarmi:

Quella che segue è la classifica dei gol realizzati in Nazionale (prime 70 posizioni). Ecco i primi 35:


 

E questi sono i posti dal 36° al 70°:


Ho evidenziato con tre colori i partecipanti agli ultimi tre decenni: in blu i giocatori del periodo dal 1990 al 2000, in rosso dal 2000 al 2010 e in viola dal 2010 al 2020 (alcuni sono a cavallo di due periodi, ma è per dare un’idea).

Intanto notiamo che Mario Balotelli, che è il più prolifico di questa generazione, è 22° complessivo. Immobile, scarpa d’oro nella scorsa stagione, è 35°.

La media gol dei tre decenni è la seguente:

  • 1990-2000 = 108 gol per 10 marcatori = 10,8 gol di media;

  • 2000-2010 = 168 gol per 10 marcatori = 16, 8 gol di media;

  • 2010-2020 = 88 gol per 12 marcatori = 7,3 gol di media.

Il problema è generazionale? O parte da lontano?

Vediamo, per esempio, i risultati delle Under 21 all’Europeo di categoria con di fianco gli attaccanti “titolari” in quel biennio:


di seguito, i titolari in Nazionale A nei tornei principali disputati:


 

Ovviamente, una squadra non è fatta dai soli attaccanti, ma loro sono il terminale dell’azione, e loro devono risolvere il problema del gol.

Mancini, il CT della Nazionale, sta puntando su Belotti, Immobile, Bernardeschi (biennio 2013-2015) e su Kean. Gli altri si sono un po’ persi per strada. Unico non proveniente dai titolari U21 è Insigne, che secondo me è anche l’unico (o uno dei pochi) con mezzi tecnici adeguati.

Speriamo nelle prossime leve come Chiesa, Orsolini e Cutrone (Zaniolo, ahimè, si è doppiamente infortunato, altrimenti sarebbe l’uomo su cui puntare), perchè altrimenti ci aspetteranno altri anni senza vittorie a livello internazionale.

A meno di non trovare lo Schillaci di turno. Ciccio Caputo, che ne pensi?

 

6 pensieri riguardo “Gli attaccanti della Nazionale

  1. Ne parlerei per ore.
    Guardi questi dati, e poi leggi le statistiche di CR7, Dzeko, Levandowski (e moltisismi altri) in nazionale. Da vergognarsi.
    Dzeko per esempio ha 59 (cinquantanove!!!) gol in nazionale.
    E mica gioca per le Francia o la Germania: è Bosniaco, una nazionale NON forte, che dunque si scontra nella maggior parte dei casi con nazionali più forti della propria.
    59. quasi il doppio del nostro 1° in classifica.

    E non ci sono speranze.
    Belotti e Ciro in azzurro fanno fastidio, Ciccio Caputo è” vecchio”, nuove leve NON ce ne sono.
    Chiesa non è un attaccante (nemmeno Zaniolo), Orsolini è troppo “veneziano”, Cutrone non gioca nemmeno se nella Fiorentina sono tutti in ospedale.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...