Le facce dietro il vetro, di Bruce McAllister

Avrei voluto chiamarla Dolcezza, perché è dolce e morbida quando la stringo a me, ma la Voce mi disse di chiamarla Diana. Quando la chiamo Diana, ho una sensazione piacevole, e lei mi sembra ancora più vicina. A lei piace il nome Diana. Sì, la Voce sa sempre cosa bisogna fare. Devo unirmi a lei … Continua a leggere Le facce dietro il vetro, di Bruce McAllister

Impostore, di Philip K. Dick

“Uno di questi giorni mi prenderò una vacanza” disse Spence Olham a colazione. Guardò sua moglie. “Penso di essermelo meritato. Dieci anni sono tanti.” “E il Progetto?” “Vinceranno la guerra anche senza di me. Questa nostra palla di argilla non corre grossi rischi.” Olham si sedette al tavolo e si accese una sigaretta. “I distributori … Continua a leggere Impostore, di Philip K. Dick

Puppet Show, di Fredric Brown

L’orrore arrivò a Cherrybell a cavallo di un ciuco tirato da un vecchio cercatore del deserto, uno straccione dalla barba grigia, che più tardi si presentò come Dade Grant. L’orrore aveva nome Garvane. Era alto quasi tre metri e sottile come uno stecco; così sottile che non poteva pesare più di quaranta chili. Il ciuco … Continua a leggere Puppet Show, di Fredric Brown