L’inferno di Dante – in cento versi

Un sogno fue d’ispirazione al tosco Quando che s’appressava mezza etate E ritrovossi in tenebroso bosco. Innanzi a sé, tre fiere eran fermate Tanto ch’il sommo non spostava passo Ponendo speme in belluin pietate. Quando non s’aspettava ch’il trapasso Ecco che giunse il vate mantovano Dicendo: “Orsù, or seguimi dabbasso”. Madama del cui cuor aneli … Continua a leggere L’inferno di Dante – in cento versi

La colazione inglese

Tu duca, tu maestro e tu signore Già te lo dissi, e qui lo risostengo Che certe foto fanno male al cuore E al sol vederle quasi quasi svengo.   La colaziòn che fai, è un vero orrore Lo stomaco si torce, non lo tengo La fronte imperla gocce di sudore Conato inver ormai più … Continua a leggere La colazione inglese