Scoperte casuali

Tante volte ci meravigliamo davanti alla conoscenza e all'abilità degli inventori, soprattutto del passato. Ma alcune di quelle scoperte hanno avuto una casualità incredibile. Antonio Santi Giuseppe Meucci, nato a San Frediano, popolare quartiere della città di Firenze, il 13 aprile 1808, è stato un inventore italiano, celebre per lo sviluppo di un dispositivo di comunicazione vocale, … Continua a leggere Scoperte casuali

Ogni rosa ha le sue spine

Ne avevo già parlato in “Una questione spinosa”, ma l’argomento è tornato prepotentemente di moda negli ultimi giorni. Sì, parlo dei vaccini. Ho già parlato degli aspetti legali e morali della questione nel precedente articolo, quindi stavolta accennerò solo l’argomento, come sempre, però, partendo da altro. Nel 1861, quando nasceva l’Italia, gli italiani erano 21, … Continua a leggere Ogni rosa ha le sue spine

Arte e tecnica

Quando ho affrontato il tema del rapporto tra scienza, tecnica e tecnologia, il mio amico “Franz” mi ha detto che sarebbe stato curioso di capire come vedo quello tra arte e tecnica, che in “Scienza e tecnica” avevo solo accennato. Per valutare ad hoc il rapporto tra arte e tecnica (che è altra cosa dal … Continua a leggere Arte e tecnica

Scienza e tecnica

Giorni fa ho intrapreso una discussione con amici sulla differenza tra scienza, tecnica e tecnologia. Come sempre in questi casi, ci si è scontrati sul problema linguistico della definizione dei termini. In origine le due parole greche tekhné ed epistéme, la cui distinzione di significato, inizialmente, era molto sfumata, potevano essere tradotte con arte, perizia, … Continua a leggere Scienza e tecnica

Voli pindarici

Passate le “fatiche”, che descriverò più in là su queste pagine, torno a parlare di un argomento che mi frullava nella testa da un po’. Anche perché mi sono reso conto che non sono solo i social ad essere responsabili di errori e panzane quando si parla di scienza. Tempo fa una mamma ha postato … Continua a leggere Voli pindarici