L’effetto Tafazzi

Un commento nello scorso articolo "Emergenza clima" mi ha illuminato. Il mio lettore ha scritto: "L’umanità è nel complesso stupida: se non lo fosse, non si sarebbe mai arrivati a questo punto." Ed in effetti, se ci pensiamo, è proprio così. E' lapalissiano (ho già spiegato l'etimologia della parola lapalissiano su queste pagine). E' come … Continua a leggere L’effetto Tafazzi

McArthur Wheeler, chi era costui?

Quando ero piccolo mi piaceva leggere. Una delle foto più belle della mia infanzia mi vede ripreso all'età di circa 5 anni con un tomo enorme, a casa di un mio zio, mentre sono assorto nella lettura (forse). La mia fortuna è stata che mio padre ha sempre avuto a stessa mia passione, quindi un … Continua a leggere McArthur Wheeler, chi era costui?

Emergenza clima

L'altro giorno Marco, un mio collega che si occupa, tra l'altro, di coordinare eventi, ha fatto un paragone interessante. Ha paragonato il nostro pianeta ad uno "Studio". Gli Studios sono tre padiglioni presenti nel posto dove lavoriamo e sono utilizzati per concerti, convegni, sfilate, assemblee, produzioni televisive e cinematografiche. Proprio per le loro dimensioni, per … Continua a leggere Emergenza clima

La zona franca

Sono appassionato di scienza e ottimista per natura, quindi sono sempre stato convinto che il futuro sarà sempre e comunque migliore del passato. I progressi nel campo della medicina, l’automazione e la tecnologia non potranno che migliorare le condizioni di vita dei nostri figli e nipoti rispetto alle nostre: pensiamo ad esempio al fatto che … Continua a leggere La zona franca

La morte del moscerino

Nel mondo moderno diamo spesso per scontate un sacco di cose, non sapendo che a monte c’è il lavoro o la conoscenza di generazioni di scienziati e tecnici. Mi piace ripetere spesso di come molti di noi non sappiano minimamente come funzioni tutto ciò che hanno in casa. E non parlo di cose complesse, ma anche … Continua a leggere La morte del moscerino

Il coraggio della solidarietà

Io sarei nato solo 7 giorni dopo, quindi non ho potuto seguire la vicenda mentre accadeva. In realtà la prima Olimpiade che ricordo di aver seguito è stata quella del 1980 a Mosca, quando avevo già 12 anni. E ricordo benissimo che eravamo nel periodo della “Guerra Fredda” e che ci fu il boicottaggio americano … Continua a leggere Il coraggio della solidarietà

Pomi d’ottone e manici di scopa 2

Nello scorso capitolo (Pomi d'ottone e manici di scopa) abbiamo visto le unità di misura dei dati e di come stiano crescendo vertiginosamente. Ma quanto spazio servirebbe per contenere tutto lo scibile umano? Per capire meglio la cosa, dividiamo la storia dell’umanità in parti (poi capirete perché). La prima parte va dalla comparsa dell’uomo fino … Continua a leggere Pomi d’ottone e manici di scopa 2

Pomi d’ottone e manici di scopa

Come ha detto qualche giorno fa il mio amico Ugo, in questo blog spazio “dalle guerre napoleoniche ai manici di scopa”. La cosa mi ha fatto sorridere, ovviamente, ma è così che sono, in tutti i settori dello scibile: mi autodefinisco, infatti, un “ignorante enciclopedico”, perché so molto poco, ma di tutto. Abbiamo visto quello … Continua a leggere Pomi d’ottone e manici di scopa