Quanti? Tanti!

A volte mi sono dilettato, su questo blog, con poesie in dialetto. Ne ho composta una in napoletano ('O ggiuramento), una in tarantino (Pasche) e una in romanesco (Er Natale). Per chiudere il cerchio, sto provando a scriverne una in siciliano, dedicata al Carnevale. Gli ostacoli sono immensi, perché non è un dialetto semplice; ma … Continua a leggere Quanti? Tanti!