Un finale a sorpresa, mescolato, non agitato

Nei film ciò che conta, in genere, è il coinvolgimento degli spettatori. Io non riesco a farmi coinvolgere dai film “d’autore” (è un limite, lo so), quelli che già dal titolo evocano pensieri di scarsa digeribilità. Eccezione, i film di Clint Eastwood, che nella seconda parte della sua carriera, quella da regista, si è prodotto … Continua a leggere Un finale a sorpresa, mescolato, non agitato

Annunci

La caduta del cinema americano

Sono appassionato, da sempre, di film americani. Perché, aldilà dei gusti personali, gli statunitensi in certi generi sono proprio bravi, soprattutto negli action movies (film d’azione). Digressione: con la parola “film” si vuole indicare principalmente il prodotto tipico dell'industria cinematografica. I sinonimi utilizzati sono pellicola, pellicola cinematografica, opera cinematografica. E “film”, in inglese, significa proprio … Continua a leggere La caduta del cinema americano

Fantascienza parte prima

Un uomo apre le grandi cancellate di una fabbrica. Attraverso la porta d'ingresso e una porta più piccola accanto ad essa, i lavoratori stanno uscendo, girando a destra o a sinistra. La maggior parte di loro sono donne in abiti lunghi e grandi cappelli, ma alcuni sono uomini. Improvvisamente un uomo con un lungo grembiule … Continua a leggere Fantascienza parte prima