Vedi Napoli e poi vivi…

Nel 1972, cosa che ho già raccontato su queste pagine, la mia famiglia si trasferì dalla natia Taranto a Pomigliano d’Arco, comune della città metropolitana di Napoli, in Campania, di circa 40.000 abitanti, famoso soprattutto per avere nel suo territorio lo stabilimento Gian Battista Vico della Fiat (allora Alfasud, dell’Alfa Romeo), lo stabilimento dell'Alenia Aermacchi …

La pastiera napoletana

“Currite, giuvinò! Ce stà ‘a pastiera!” E’ nu sciore ca sboccia a primmavera, e con inimitabile fragranza soddisfa primm ‘o naso,e dopp’a panza. Pasqua senza pastiera niente vale: è ‘a Vigilia senz’albero ‘e Natale, è comm ‘o Ferragosto senza sole. Guagliò,chest’è ‘a pastiera.Chi ne vuole? Ll’ ingrediente so’ buone e genuine: ova,ricotta,zucchero e farina (e’ …

Il casatiello napoletano bis

Pasqua, Gesù è risorto. Tutto è bello, pure pecchè se mangia ‘o casatiello. Rotunno, gruosso, grasso e sapurito, ‘o vide, e te rinasce l’appetito. Che d’è, te ne vuò fa sulo na’ fetta? Cu chella ce può fa Pasqua e Pasquetta. Salame, pepe, nzogna, acqua e farina, e nu’ sacco ‘e formaggio pecorino: ce vonno …

Il Casatiello Napoletano

The Italian Run

image

Casatiello
Antefatto
« E,venuto lo juorno destenato, oh bene mio: che mazzecatorio e che bazzara che se facette! Da dove vennero tante pastiere e casatielle? Dove li sottestate e le porpette? Dove li maccarune e graviuole? Tanto che nce poteva magnare n’asserceto formato. »

(Giambattista Basile, Lo Cunto de li Cunti, La gatta Cenerentola)
Un po’ di storia

Il casatiello, come dimostra la citazione qui sopra, è in uso almeno dal ‘600 e di questa epoca conserva due caratteristiche: la relativa semplicitá (si tratta infatti di un pane a lunga lievitazione riccamente farcito) e l’eccesso di grassi, tanto che stenderebbero un elefante. È una caratteristica propria delle antiche ricette delle feste quella di avere una concentrazione altissima di calorie per compensare in parte il digiuno che precedeva la festa, per cui non si mangiava dal venerdì e precedentemente e ancora prima si era osservata la quaresima, e dall’altro lato era…

View original post 695 altre parole