Tutta una parola

In questi giorni abbiamo assistito a dei fenomeni meteorologici veramente particolari. A proposito, si dice metereologia o meteorologia? Proviamo a rispondere, anche senza vocabolario. Togliendo il “logia”, che è uguale in entrambi i casi e deriva dal termine λόγος, cioè lògos, che è suffisso di moltissime parole le quali indicano generalmente discipline e campi specifici … Continua a leggere Tutta una parola

La pastiera napoletana

“Currite, giuvinò! Ce stà ‘a pastiera!” E’ nu sciore ca sboccia a primmavera, e con inimitabile fragranza soddisfa primm ‘o naso,e dopp’a panza. Pasqua senza pastiera niente vale: è ‘a Vigilia senz’albero ‘e Natale, è comm ‘o Ferragosto senza sole. Guagliò,chest’è ‘a pastiera.Chi ne vuole? Ll’ ingrediente so’ buone e genuine: ova,ricotta,zucchero e farina (e’ … Continua a leggere La pastiera napoletana

Il casatiello napoletano bis

Pasqua, Gesù è risorto. Tutto è bello, pure pecchè se mangia ‘o casatiello. Rotunno, gruosso, grasso e sapurito, ‘o vide, e te rinasce l’appetito. Che d’è, te ne vuò fa sulo na’ fetta? Cu chella ce può fa Pasqua e Pasquetta. Salame, pepe, nzogna, acqua e farina, e nu’ sacco ‘e formaggio pecorino: ce vonno … Continua a leggere Il casatiello napoletano bis