Storia, magistra vitae – Gladiatori

A tre settimane da oggi, io mieterò il mio raccolto. Immaginate dove vorrete essere, perché così sarà! Serrate i ranghi! Seguitemi! Se vi ritroverete soli, a cavalcare su verdi praterie col sole sulla faccia, non preoccupatevi troppo, perché sarete nei Campi Elisi, e sarete già morti! Fratelli! Ciò che facciamo in vita, riecheggia nell'eternità! Al … Continua a leggere Storia, magistra vitae – Gladiatori

Lingue d’Italia – il romanesco – parte terza

La bellezza dei dialetti mi ha affascinato fin da piccolo. Essendomi spostato da Taranto a Napoli, capii subito, nonostante la giovane età, che il significato di alcune parole può cambiare in virtù del luogo in cui ti trovi. Ad esempio, evitate di dire “pizza” a Taranto. Questo perché mentre in tutto il resto del mondo dicendolo … Continua a leggere Lingue d’Italia – il romanesco – parte terza

Lingue d’Italia – il romanesco – parte seconda

Quando abitavo a Roma, avevo una Giulietta, bellissima auto, per i tempi, ma con la coppa dell’olio praticamente rasoterra. Visto che per parcheggiare (vero problema di Roma, altro che) si approfittava anche dei marciapiedi, spesso la suddetta coppa urtava, rompendosi, e causava un travaso di bile al sottoscritto. Così mi recavo in un’officina meccanica (era … Continua a leggere Lingue d’Italia – il romanesco – parte seconda