Pasche – parte seconda – parafrasi e spiegazione

Questa Domenica di Pasqua, come feci già tre anni fa, ho scritto una “poesia” in dialetto tarantino. Dialetto complicatissimo, come spiegherò tra qualche tempo con un paio di articoli dedicati all’argomento. Quando si scrive in “vernacolo” (dal latino vernacŭlus, cioè “domestico, familiare”, derivato di verna, “schiavo nato in casa”), che è la parlata caratteristica di … Continua a leggere Pasche – parte seconda – parafrasi e spiegazione

Feriae Augusti

Come ho raccontato in “Si fa presto a dire cipolla”, da ragazzino ero spesso a Roccaforzata, in provincia di Taranto. Lì si festeggiava, il giovedì dopo Pasqua, la “Madonna della Camera”, con processione annessa. Un’altra tradizione che ricordo era del 15 agosto, ma non lì, bensì nel luogo in cui eravamo spesso in villeggiatura, cioè … Continua a leggere Feriae Augusti